Loading posts...

VOLLEY FEMMINILE, Serie A1: Lardini Filottrano – Igor Gorgonzola Novara LIVE

Con quattro squadre (Conegliano, Novara, Firenze e Brescia) che hanno giocato una partita in più a causa degli anticipi, la terza giornata della serie A1 di volley femminile (in programma tra sabato e domenica) cerca di fare un po’ di chiarezza sui valori in campo. L’Imoco di Conegliano veleggia sicura al comando con tre vittorie su tre partite e zero alla casella dei set persi. Millenium Brescia, Igor Novara e Il Bisonte Firenze cercheranno di tenere il passo. In coda, le tre squadre ancora ferme a quota zero (Volalto Caserta, Bartoccini Perugia e Lardini Filottrano) cercheranno di muovere la classifica. Tutte e tre, però, hanno partite difficili.

Lardini Filottrano (0) -Igor Gorgonzola Novara (6)
Palazzetto Ezio Triccoli – Jesi (An) – Sabato 26, ore 20,30 – Diretta PmgSport
Arbitri: Ilaria Vagni, Vincenzo Carcione

Novara è reduce della rocambolesca vittoria in rimonta (2-3) a Firenze con il Bisonte. La Lardini ha perso in casa con la forza strabordante dell’Imoco Conegliano. Le ragazze di Schiavi, dopo un primo set disastroso (perso a 11) hanno retto bene negli altri due persi entrambi a 23. Da qui ripartiranno per tentare il colpo contro le campionesse d’Europa. Le atlete di Barbolini devono trovare la quadra per sopperire alle assenze di Brakocevic e Mlakar (che doveva sostituirla nel ruolo di opposto). L’esperimento con Velijkovic opposto non è andato benissimo. Meglio l’inserimento di Chiara Di Iulio in diagonale alla regista Hancock. Filottrano punta su Nicoletti, Partenio, Grant e Mancini per rendere la vita difficilealla Igor.

Novara è comunque favorita: Filottrano 40% – Novara 60%

Lardini Filottrano: Papafotiou, Bianchini, Moretto, Nicoletti, Partenio, Mancini, Bisconti (L), Grant. ,Tapp, Pogacar, Angelina, Pirro, Sopranzetti. All. Schiavo.

Igor Gorgonzola Novara: Chirichella , Hancock, Di Iulio,Veljkovic, Vasileva, Sansonna (L), Gorecka, Courtney, Morello, Napodano, Arrighetti, Bolzonetti, Piacentini (L). All. Barbolini.

 

Imoco Conegliano (9) – ÈPiù Pomì Casalmaggiore (4)
Pala Verde – Villorba (Tv), domenica 27, ore 17– Diretta PmgSport
Arbitri: Bruno Frapiccini, Giorgia Spinnicchia

Per Conegliano, il problema è mantenere la concentrazione. Dal punto di vista tecnico la squadra di Santarelli, ha un potenziale inarrivabile. Egonu, Sylla, Geerties, Folie, De Gennaro e le altre non hanno praticamente rivali all’altezza in questo momento. Ma è anche un problema di testa e, nel secondo e terzo set a Filottrano, si è vista la Lardini giocare alla pari. La squadra di Gaspari dopo la sconfitta casalinga (2-3) con Scandicci, è andata a vincere in modo autorevole a Perugia (1-3). Cuttino, Stufi, Carcaces, Vukasovic, Bosetti e compagne cercheranno di opporre gioco e testa libera all’Imoco

Conegliano, comunque, non dovrebbe aver problemi: Conegliano 75% – Casalmaggiore 25%

Imoco Conegliano: Geerties, De Kruijf, Wolosz, Sylla, Folie, Egonu, De Gennaro (L), Sorokaite,Enweonwu, Ogbogu, Botezat, Gennari, Fersino. All. Santarelli.

ÈPiù Pomì Casalmaggiore:Carcaces, Stufi, Antonijevic, Bosetti, Popovic, Cuttino, Spirito (L), Veglia, Scuka, Maggipinto, Vukasovic, Camera,Fiesoli, Visoli. All. Gaspari

 

Unet E-Work Busto Arsizio (4) -Banca Valsabbina Millenium Brescia (5)
PalaYamamay “Maria Piantanida” – domenica 27 ore 17– Diretta PmgSport
Arbitri: Umberto Zanussi, Massimo Piubelli

È, forse, lo scontro più incerto della giornata. Busto Arsizio ha perso la prima a Firenze (3-2 col Bisonte): una partita che poteva vincere. Nella seconda ha asfaltato (3-0) Chieri. Herbots, Bonifaci, Lowe e Gennari sono garanzia di compattezza per coach Lavarini. Dall’altra parte ci sarà la forza della Millenium Brescia che ha saputo infliggere una importante sconfitta (2-3) casalinga alle campionesse continentali dell’Igor. Le leonesse hanno trovato una Mingardi straordinaria in questo avvio di campionato. Rivero, Segura, Speech e Parlangeli le danno una grossa mano e tutte ascoltano ed eseguono al meglio le indicazioni di Mazzola. Sarà bella battaglia.

Se Brescia conferma il livello di Novara, è leggermente favorita: Busto Arsizio 45%-Brescia 55%

Unet e-work Busto Arsizio:  Herbots, Bonifacio, Bici, Gennari, Berti, Orro, Leonardi (L), Lowe, Simin, Villani, Cumino, Washington. All. Lavarini.

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Rivero, Speech, Mingardi, Segura, Veltman, Caracuta, Parlangeli (L), Jones Perry, Bridi, Saccomani, Mazzoleni, Biganzoli, Sala (L), Fiocco. All. Mazzola.

Il Bisonte Firenze (6) – Bartoccini Fortinfissi Perugia (0)
Mandela Forum – Firenze. Sabato 26, ore 20,30 – Diretta Rai Sport
Arbitri: Massimo Florian, DomingaLot

Nell’anticipo di mercoledì, Firenze ha buttato via una partita quasi vinta (da 2-0 a 2-3), ma di fronte aveva le campionesse d’Europa della Igor Novara che non potevano proprio permettersi due sconfitte di seguito. Non ci sarebbe niente di meglio di una partita casalinga sulla carta facile per riprendere il cammino. Teoricamente, quella con Perugia (ancora a zero punti) dovrebbe essere l’ideale. Ma il volley femminile è prima di tutto testa e cuore. Foecke, Santana, Nwakalor, Fahr, Dijkema e Meli sono superiori tecnicamente e Caprari si aspetta che lo dimostrino. Ma dall’altra parte ci saranno ragazze come Bidias, Montibellier, Strinjak, Angeloni e Raskie che nelle due sconfitte, un set l’hanno sempre portato a casa. Per coach Bovari, dunque, è molto questione di continuità.

Il Bisonte resta largamente favorita: Firenze 70% – Perugia 30%

Il Bisonte Firenze: Dijkema, Foecke, Fahr, Nwakalor, Degradi, Alberti, Venturi (L), Santana, Daalderop, Maglio,Turco, De Nardi (L). All. Caprara.

BartocciniFortinfissi Perugia:Demichelis, Lazic, Mio Bertolo, Montibeller, Bidias 14, Strunjak 11, Bruno (L), Angeloni, Raskie,Taborelli, Pascucci, Cecchetto (L), Menghi, Casillo. All. Bovari.

Reale Mutua Fenera Chieri (3) – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta (0)
Palafenera Chieri (To), domenica 27, ore 17– Diretta PmgSport
Arbitri: Luca Saltalippi, Gianfranco Piperata

A Chieri arrivano le ragazze di Caserta esordienti in Serie A1. La Real Mutua le attende reduce di una netta sconfitta a Busto Arsizio (3-0 senza mai passare quota 19). Nella prima, invece, le piemontesi di Bregoli erano andate molto bene con Perugia liquidata per 3-1. Ora, Rolfzen, Meijers, Perinelli, Grobelna, Guerra e le altre hanno l’occasione per ripartire. Dovranno vedersela con la Volalto Caserta che ha giocato bene sia a Brescia (sconfitta per 3-1) che all’esordio casalingo (battuta 1-3 dal Bisonte Firenze). Cuccarini ha problemi di amalgama con un roster molto rinnovato ma con tante giocatrici di livello: ma Ghilardi, Gray, Cruz, Poll, Alhassan e Holzer sono ragazze su cui si può contare. La vittoria, prima o poi, arriverà

Intanto, bisogna dare un piccolo vantaggio a Chieri: Chieri 55% – Caserta 45%

Reale Mutua Fenera Chieri: Perinelli, Mazzaro, Grobelna, Guerra, Rolfzen, Bosio, De Bortoli (L), Laak, Akrari, Poulter, Enright, Lanzini, Pini, Meijers. All. Bregoli.

Tulip Volalto Caserta: Poll, Garzaro, Gray, Cruz, Alhassan, Bechis, Ghilardi (L), Dalia,Holzer, Castaneda Simon. All. Cuccarini.

Zanetti Bergamo (3) -Savino Del Bene Scandicci (2)
Pala Agnelli (Bergamo) – Domenica 27 ore 18– Diretta PmgSport
Arbitri: Alessandro Cerra, Gianluca Cappello

Altra bella partita a Bergamo (si gioca alle 18 invece che alle 17 per evitare sovrapposizioni con l’Atalanta e portare gente al Pala Agnelli). Zanetti e Savino Del Bene sono due ottime squadre. Le bergamasche di Abbondanza hanno sfruttato bene l’esordio casalingo (3-0) con la Lardini Filottrano ma, poi, sono incappate in una sconfitta (3-1) a Monza con la Saugella. Rodrigues, Mitchem, Smarkek, Imperiali, Loda e compagne sanno mettere in campo cuore e solidità. Le toscane di Mencarelli sono andate a corrente alternata: Bricio, Stysiak, la palleggiatrice azzurra Malinov, la libera Paola Cardullo, Pietrini, Sloetjes, Bosetti e Milenkovic hanno vinto (2-3) a Casalmaggiore ma, poi, hanno perso inopinatamente (1-3) in casa con Cuneo. Non possono permettersi altri errori.

Pronostico difficile, Scandicci favorita di un niente: Bergamo 49%-Scandicci 51%

Zanetti Bergamo:Mirkovic, Rodrigues De Almeida, Olivotto, Smarzek, Mitchem, Melandri, Sirressi (L), Loda, Van Ryk, Prandi, Imperiali,Civitico. All. Abbondanza.

Savino Del Bene Scandicci: Milenkovic, Lubian,Sloetjes, Pietrini, Stevanovic, Malinov, Merlo (L), Stysiak, Bricio, Kakolewska, Carraro, Bosetti, Molinaro, Cardullo (L). All. Mencarelli.

 

Bosca San Bernardo Cuneo (3) -Saugella Monza (3) 
Pala Ubi Banca Cuneo – Domenica 27, ore 17 – Diretta PmgSport
Arbitri: Luca Sobrero, Alessandro Rossi

Altra partita da emozioni forti. Le cuneesi di Pistola sono reduci dell’impresa di Scandicci con Van Hecke, Markovic, Nizetich, Zambelli e Candi su tutte. Confermarsi in casa vorrebbe dire fare un bel salto verso i piani alti della classifica. La Saugella Monza, dopo essere regolarmente affondata con la corazzata Imoco (3-0) nella prima giornata, si è rifatta con un buon 3-1 con Bergamo dopo aver perso il primo set (27-29) ai vantaggi. Ortolani, Heyrman, Skorupa, Danesi, Meijners, Mariana e Orthmann (guidate da coach Dagioni) hanno forza e esperienza per stare in campo contro chiunque. A Cuneo sarà lotta all’ultimo pallone.

Anche qui regna l’incertezza. Cuneo favorita di pochissimo: Cuneo 51%-Monza 49%

Bosca San Bernardo Cuneo:  Markovic, Candi, Van Hecke, Nizetich, Zambelli, Cambi, Zannoni (L), Baldi , Rigdon, Agrifoglio, Frigo., Ungureanu. All. Pistola.

Saugella Monza:  Heyrman, Skorupa, Meijners, Danesi, Ortolani, Mariana,Parrocchiale (L), Orthmann, Obossa, Squarcini, Di Iulio,Begic, Bonvicini. All. Dagioni.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites