Loading posts...

Volley femminile, Serie A1: gran colpo di Monza a Novara

IGOR GORGONZOLA NOVARA (17) – SAUGELLA MONZA (12): 1-3 (22-25, 25-22, 16-25, 21-25)

Grave scivolone casalingo dell’Igor Gorgonzola Novara che si fa battere (1-3) da un’ottima Saugella Monza guidata da Serena Ortolani in serata strepitosa (14 punti). Le ragazze di Barbolini vengono superate in classifica da Busto e Firenze e, dopo l’ottima prova in Coppa, ritornano alle incertezze del torneo nazionale dove, adesso sono quarte. Ma quello che preoccupa è l’atteggiamento della squadra che, sia nel primo set (da 13-7) che nel secondo (da 9-1) si fa rimontare dal Monza. Nel secondo parziale la Igor riesce a portare a casa il successo riportandosi avanti sul 23-19 e concludendo per 25-22. Nel terzo, dopo lo scampato pericolo, ancora un crollo con l’1-7 immediato. Insomma, un mezzo disastro anche al di là del punteggio.

Dall’altra parte, c’è stata una Saugella attenta e concentrata. Con Ortolani si comportano al meglio Orthmann (12 punti), Meijners (11), Danesi e Heyrman, entrambe con 5.

L’Igor prova a rispondere con i 13 punti di Brakocevic, alla seconda gara dopo il rientro dall’infortunio, gli 8 di Vasileva e i 6 di Velikovic, Chirichella e Courtney. Ma le percentuali (a partire dal 39% di Brakocevic e al 33% di squadra) non sono un granché.

Nel prossimo turno (nona giornata), l’Igor Novara ospita Chieri in uno dei tanti derby piemontesi di questo campionato. La partita sarà posticipata al 12 dicembre a causa della concomitanza con il mondiale per club che si svolge in Cina nella prima settimana di dicembre e a cui prendono parte Igor e Imoco. La Saugella Monza ospita la Millenium Brescia.

Igor Gorzonzola Novara: Veljkovic (6), Mlakar, Brakocevic (14), Napodano (L), Courtney (6), C. Di Iulio (5), Chirichella (8), Vasileva (10), Hancock (2), Sansonna (L), Morello. N.e: Arrighetti, Piacentini, Gorecka. All: Barbolini.

Saugella Monza: Orthmann (16), Danesi (10), Ortolani (14), Meijners (16), Heyrman (6), Squarcini (1), Parrocchiale (L), I. Di Iulio (4). N.e: Mariana, Skorupa, Bovincini, Obossa. All. Dagioni.

NOTE – Arbitri: Papadopol e Braico. Durata set: 28′, 30′, 24′, 31′: tot: 1h e 53′. Spettatori 2.600.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites