Loading posts...

Volley femminile, Serie A1: l’Imoco allunga in testa

Pantere spietate. Dopo aver battuto Novara 3-1, Conegliano conclude il tour del Piemonte battendo 3-1 Cuneo e portandosi a +7 sulla seconda posizione, occupata ora da Novara in attesa della partita tra Firenze e Scandicci. Con questo successo le venete hanno dato ulteriore dimostrazione della forza e della profondità della rosa a disposizione di coach Daniele Santarelli che si è potuto permettere di lasciare a riposo, ancora una volta, Paola Egonu, in vista dell’impegno in Supercoppa italiana di sabato contro l’Igor Gorgonzola. L’opposto della Nazionale è stato sostituito alla grande da Indre Sorokaite che ha realizzato 14 punti e chiuso l’incontro con un pallonetto delizioso nel finale del terzo set. Ottima prestazione anche per la centrale Chiaka Ogbogu che ha rimpiazzato al meglio un’altra titolare a riposto, Raphaela Folie, con 12 punti e, soprattutto, ben cinque muri in tre set. Dal lato opposto, Cuneo ha resistito benissimo nel primo set, perso di un soffio per 23-25, per poi cedere di schianto nel secondo (14-25) e riprendersi nel terzo, senza, però, mai riuscire a trovare lo spunto per superare le campionesse d’Italia. Neanche stavolta alla Bosca San Bernardo sono bastati i punti dell’opposto Lise Van Hecke (12), come sempre ultima ad arrendersi e, fin qui, protagonista di un campionato eccellente.

BOSCA S. BERNARDO CUNEO (6) – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO (23) 0-3 (23-25, 14-25, 20-25)

Bosca S. Bernardo Cuneo: Cambi 1, Ungureani 4, Zambelli 2, Van Hecke 12, Candi 7, Frigo, Markovic 4, Nizetich 3, Zannoni (L), Agrifoglio. N.e.: Baldi, Rigdon. All: Pistola.

Imoco Volley Conegliano: Sorokaite 14, De Kruijf 9, Sylla 10, Hill 11, Wolosz 1, Ogbogu 12, De Gennaro (L), Botezat, Fersino, Geerties (4). N.e.: Egonu, Folie, Enweonwu, Gennari. All: Santarelli.

NOTE – Arbitri: Gianfranco Piperata, Angelo Santoro. Durata set: 30′, 21′, 27′; tot: 1h18′. Spettatori: 2325.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites