Loading posts...

Calcio, Serie D: Okyere fa volare la Pergolettese

Prove di fuga. La Pergolettese batte 1-0 il Mezzolara nella 22a giornata del girone D della Serie D e rimane in testa al gruppo allungando a +4 sul Modena, fermato a sorpresa dal Ciliverghe. Protagonista assoluto della gara: Gullit Asante Okyere, attaccante dei gialloblu, con un gol annullato al 2’, un rigore sbagliato, anche se sarebbe più giusto dire parato, visto il tuffo di Malagoli, e infine il nono centro in stagione che vale i tre punti. Una firma indelebile sulla quindicesima vittoria in campionato dei lombardi che ora sognano la promozione in Lega Pro, nonostante la presenza di società storiche come Modena e Reggiana nel gruppo D. Per il Mezzolara la delusione di un punto perso contro la capolista, dopo una partita passata a difendere la porta di Malagoli. Sporchi, brutti e cattivi, ma spesso efficaci, i difensori di Togni si sono arresi solo al destro di Okyere quando mancavano una manciata di minuti alla fine. Da qui dovrà cercare di ripartire il tecnico brasiliano, per evitare che la squadra emiliana venga risucchiata nel giro dei playout.

La partita

La Pergolettese controlla il gioco sin dai primi passaggi e dopo appena due minuti segna il gol dell’1-0 con il colpo di testa di Okyere, annullato dall’arbitro per un fuorigioco netto al momento del cross verso l’attaccante gialloblu. Al 10’ il Mezzolara risponde al dominio degli ospiti con una bella fuga di Sereni, bravo a rientrare sul sinistro, meno a calciare in porta. Ritmi bassi nei primi venti minuti di partita, controllata dalla Pergolettese che però non riesce quasi mai a creare occasioni per merito dell’ottima organizzazione difensiva del Mezzolara e dell’imprecisione dell’attacco ospite. Dopo quindici minuti di nulla, la Pergolettese va vicina al vantaggio, sempre grazie a Okyere che dopo aver difeso bene il pallone da un avversario incrocia di sinistro senza trovare la porta per pochi centimetri. L’ultima “emozione” di un primo tempo molto deludente sul piano del gioco.

L’inizio della ripresa è ancora degli ospiti ma tutte le azioni della Pergolettese sbattono sul muro del Mezzolara. Al 58’ l’episodio che potrebbe cambiare la gara: Ferrari entra in ritardo stendendo Franchi in area di rigore. Dal dischetto va Okyere che incrocia bene di destro ma Malagoli intuisce e salva i suoi. Dopo aver fallito il vantaggio, la Pergolettese aumenta il pressing e sfiora l’1-0 con l’inserimento di Bitihene che però trova ancora una volta la difesa del Mezzolara pronta a ribattere. Meno attenta la linea di Togni al 70’, quando Panatti stacca da solo di testa sul calcio d’angolo di Morello, spendendo però a lato la palla. Negli ultimi dieci minuti di gara, Contini fa entrare Bortoluz e Russo, sbilanciando ancora di più la squadra a caccia della vittoria. All’82’ proprio i due neoentrati scambiano bene al limite guadagnando un calcio d’angolo che però la difesa di casa spazza ancora una volta. Quando la partita sembra viaggiare verso un pareggio, ecco il gol vittoria. Ancora un tiro dalla bandierina per gli ospiti, la palla finisce sui piedi di Okyere che di destro batte Malagoli con un destro potente e preciso. Sotto nel punteggio dopo una resistenza di 90 minuti, il Mezzolara si getta in attacco nei cinque di recupero ma la difesa della Pergolettese resiste fino al triplice fischio.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites