Loading posts...

Volley femminile, la Battistelli alza la Coppa Italia di A2

La prima volta non si scorda mai. La Battistelli San Giovanni Marignano vince la Coppa Italia di Serie A2 contro la LPM Bam Mondovì e conquista il primo trofeo importante della sua storia. Partita molto equilibrata contro le ragazze di Davide Delmati, decisa dalla fantastica serata di Elisa Zanette che proprio ieri ha festeggiato 22 anni. Una continuità di gioco impressionante per l’opposto italiano, capace di guidare le compagne con 25 punti. Fondamentale anche la grinta del capitano Giulia Saguatti, 16 punti e tanto carisma, utili a tenere in partita la squadra nel momento più difficile.

Il primo set si apre con un’accelerazione decisa della Battistelli. Più concentrate e precise, le ragazze di Stefano Saja riescono ad aumentare il distacco con le avversarie fino a metà del primo set, poi il ritorno di Mondovì, capace di ricucire grazie ai quattro punti di Jessica Rivero. Nel finale la protagonista è Elisa Zanette che, prima con un preciso pallonetto, poi con un attacco potente chiude i giochi 25-23.

Il secondo periodo è molto più equilibrato. Le squadre rispondono punto su punto fino alla schiacciata spacca polsi della Rivero che regala il vantaggio a Mondovì. Dopo un primo set sottotono, la spagnola prende per mano la squadra sia in attacco che in battuta. La Battistelli rimane attaccata alla partita con Markovic e Saguatti ma a decidere il secondo set, è l’invasione di Ilaria Battistoni che regala il punto del 24-26 a Mondovì.

Inizio terzo periodo simile al secondo. Grande equilibrio e duello tra Zanette e Bici, le opposte più in forma delle squadre. Con il passare del tempo le energie mentali e fisiche spese nel secondo set da Mondovì si fanno sentire e la Battistelli strappa raggiungendo il 16-12. Le piemontesi recuperano fino al pareggio di Bici ma ancora una volta Zanette e Casillo portano avanti le ragazze di Saja. Il punto a punto dura fino al 27-25 finale con il muro della Battistelli.0

L’ultimo set è il meno combattuto. La vittoria del terzo gioco regala energie in più e tanta lucidità alla squadra di Saja che vola dopo pochi minuti sull’11-4. Battistelli, Markovic e Zanette non sbagliano un colpo mentre le avversarie faticano anche a chiudere i punti più facili. L’infortunio di Viola Tonello abbatte anche le ultime speranze di rimonta per Mondovì. L’ultimo punto è ancora di Elisa Zanette, MVP della serata e protagonista di una gara fantastica. Ora il campionato per provare a raggiungere la promozione in A1. Per festeggiare un’altra “prima volta”.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites