Loading posts...

Ciclismo, Coppi&Bartali: fuga vincente di Robeet

Fuga per la vittoria, è proprio il caso di dirlo. Dopo oltre 150 chilometri vissuti in testa, Ludovic Robeet (Wallonie – Bruxelles) conquista la quarta tappa della Settimana Internazionale Coppi&Bartali superando in volata Mikkel Bjerg (Hagens Berman Axeon) e Jacopo Mosca (Nazionale italiana), compagni nell’azione nata dopo appena 15 chilometri dal via della corsa. Un successo a sorpresa visto il percorso pianeggiante che faceva pensare a uno sprint compatto del gruppo. La bravura dei sette fuggitivi (oltre ai tre saliti sul podio c’erano anche Sterbini, Morton, Di Sante e Guernalec), capaci di tenere alta l’andatura con cambi regolari e l’errore di calcolo del gruppo, partito troppo tardi in un convinto inseguimento, sono stati alla base del primo successo in carriera del belga che ha completato l’opera con uno strappo a un chilometro dal traguardo di Crevalcore.

Nonostante i 31 secondi di ritardo dai primi, Lucas Hamilton mantiene per la terza giornata di fila la maglia azzurra di leader della Settimana Internazionale Coppi&Bartali con 16’’ di vantaggio sui compagni di squadra Howson e Schultz e 22’’ su Mikel Landa della Movistar. Tutto aperto dunque. Per conoscere l’erede di Diego Rosa, vincitore della 33a edizione, sarà decisiva la quinta e ultima tappa che partirà da Fiorano Modenese per arrivare a Sassuolo dopo 153 chilometri divisi in due circuiti da ripetere quattro volte con pendenze che arriveranno fino al 16% (prima visione dalle 17:00 su Repubblica Tv Sport).

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites