Loading posts...

Calcio a 5, Serie A: Pesaro stop a sorpresa

Non smette di sorprendere l’inizio di stagione della Serie A di calcio a 5. Dopo una prima giornata con tanti passi falsi delle “grandi”, esclusi i campioni in carica di Pesaro, nel secondo turno è stata proprio l’Italservice a steccare in casa con il Kaos Mantova, neopromosso ma capace di fermare la squadra di Fulvio Colini sul 4-4. Decisivo il gol di Leandro Da Silva, universale brasiliano, a trenta secondi dalla sirena. Uno stop inaspettato per Pesaro che si vede scavalcare in classifica da Lynx Latina, nel segno del bomber Juan Carlos, Signor Prestito CMB, dominante nelle prime due uscite, e Feldi Eboli, tutte a punteggio pieno. I campani, tra le favorite per lo Scudetto, hanno battuto, non senza difficoltà, la Sandro Abate di Avellino in un derby firmato da Rudinei Tres con una doppietta.

Bene, sempre con qualche brivido, anche le altre “grandi” del campionato: l’Acqua e Sapone ha rischiato grosso contro il Petrarca ma è riuscita a risolvere la gara nel finale chiudendo con un rotondo 7-4 mentre il Real Rieti ha superato 5-4 il Civitella Pescara, anche grazie ai primi due gol di Franko Jelovcic. Nessun problema invece per la Came Dosson, battuta all’esordio da Mantova ma capace di rilanciarsi grazie al netto 7-2 contro il Real Arzignano. Una gara dominata dalla squadra veneta con protagonista Edgar Bertoni, veterano della Serie A ma ancora capace di essere decisivo. Sconfitta inaspettata, infine, per la Meta Catania di Salvatore Samperi che si è arresa 4-3 alla neopromossa Todis Lido di Ostia.

I risultati della seconda giornata:

Sandro Abate – Avellino 3-4
Signor Prestito CBM – CDM Futsal Genova 9-1
Lynx Latina – Cybertel Aniene 5-0
Real Rieti – Colormax Pescara 5-4
Todis Lido di Ostia – Meta Catania 4-3
Italservice pesaro – Kaos Mantova 4-4
AcquaeSapone – Italian Coffee Petrarca 7-4
Came Dosson – Real Arzignano 7-2

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites