Loading posts...

Calcio a 5, Eboli espugna Latina grazie a Romano

Con un gol a due minuti dalla fine la Feldi Eboli espugna il PalaBianchini di Latina e conquista il terzo successo consecutivo. Ottima la prova dei campani che proseguono la striscia positiva nonostante l’assenza del bomber Josiko e di Attilio Arillo, entrambi fuori per infortunio. Buona anche la prestazione di Latina che per lunghi tratti ha controllato la partita, ma non è riuscita a bucare un Laion in grande serata. Non sarà un campionato facile per la Lynx, ma la squadra ha dato evidenti segnali di crescita e da qui potrà ripartire Alfredo Paniccia per cercare di raggiungere la salvezza. Dal lato Feldi, sempre più certezze per Piero Basile che può contare su una rosa affidabile e attrezzata per centrare i playoff.

Nessun gol ma diverse occasioni nel primo tempo, in cui le due squadre si alternano al comando del gioco. Nella fase iniziale è Latina a gestire il possesso palla, con Eboli che punta sul pressing alto. La manovra laziale è un po’ confusa ma porta a due grosse occasioni: prima con Gerardo Battistoni che calcia su Laion, poi con Carlinhos che calcia fuori da pochi passi. Nella seconda metà i campani crescono e prendono due volte alle spalle la difesa avversaria ma Nunzio Frosolone e Jader Fornari non trovano la porta. Nel finale aumenta il pressing di Eboli, con Laion che si porta stabilmente nella metà campo avversaria in fase di possesso e trova due conclusioni pericolose, entrambe respinte da Simone Chinchio.

Due sole azioni degne di nota, una per parte, nella prima metà del secondo tempo. Al 5′ ancora Chinchio protagonista con una bella parata su tiro di André Ferreira. Pochi minuti dopo Garcia Antonito colpisce il palo a Laion battuto. Nella seconda parte Latina cresce e schiaccia i campani ma crea una sola occasione, sempre con Antonito che, lanciato in contropiede, calcia addosso al portiere. Il risultato si sblocca a due minuti dalla fine quando i laziali sbagliano un’uscita difensiva, Ferreira recupera palla sulla banda sinistra e serve Sergio Romano che, in scivolata, batte Chinchio da due passi. Latina risponde schierando Juan Carlos come portiere di movimento e creando diverse occasioni in pochi secondi ma il solito Laion chiude tre volte la porta ai laziali e regala la vittoria alla Feldi.

Nicola Petricca

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites